22 febbraio-18 aprile: incontri con la filosofia “Pensare la vita – Solidarietà”

locandina2016Fonte: Università degli Studi di Parma. Al via la sesta edizione del corso di formazione filosofica di base, che si terrà al cinema Astra

Inizierà lunedì 22 febbraio la VI edizione del corso “Pensare la vita” dedicata, quest’anno, al tema della “Solidarietà”. Una rassegna di incontri filosofici aperti a tutta la cittadinanza che negli anni si è affermata e consolidata ottenendo una grande partecipazione di pubblico.

L’iniziativa è promossa dall’associazione culturale “La Ginestra” con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e gode del patrocinio di numerosi enti locali e regionali: oltre all’Università degli Studi di Parma (Dipartimento di Antichistica, Lingue, Educazione e Filosofia e Corso di Studi in Servizio sociale), la Regione Emilia-Romagna, l’Ufficio scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, la Diocesi di Parma, l’AUSL di Parma e l’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Parma.

Il programma prevede otto lezioni (ogni lunedì, alle 18, con ingresso ad offerta) affidate a docenti universitari esperti in filosofia, sociologia, storia e antropologia e aperte a tutti. Il corso, che da quest’anno è stato accreditato per l’aggiornamento degli insegnanti e degli assistenti sociali, ha, infatti, proprio l’intento di fornire strumenti per interpretare meglio i problemi esistenziali e sociali con i quali  quoti­dianamente siamo chiamati a confrontarci, per poter seguire gli incontri, quindi, non sono indispensabili conoscenze filosofiche preliminari.

Il tema del ciclo di quest’anno è “Solidarietà”. Solidarietà sembra una parola di contenuto alquanto generico, a cui ricorrono in modo inflazionato, e quindi inefficace, personalità politiche o religiose a conclusione dei loro discorsi o sermoni. E tuttavia ha un’ascendenza nobile: dietro di essa s’intravede la fratellanza cristiana o di altre fedi, la fraternité dei rivoluzionari francesi, il legame associativo dei lavoratori, la coesione sociale dei primi sociologi, l’appartenenza comune al genere umano, il mondo dei diritti da allargare agli esclusi, le attività di volontariato e di cooperazione. Il corso si propone di  ricostruire i momenti di questa storia ed affrontare alcuni dei principali problemi che l’idea di solidarietà solleva: se essa abbia a fondamento una natura umana comune o se invece sia sempre limitata a un certo ambito (quello di un “noi” esclusivo) e si definisca in opposizione a un mondo di estranei o nemici; quale collegamento abbia con sentimenti morali quali la compassione e con la sfera della giustizia sociale; se si ponga in alternativa all’individualismo moderno o sia compatibile con esso.

Lunedì 22 febbraio, alle 18, al cinema Astra, sarà Ferruccio Andolfi, già docente di Filosofia della storia nell’Università e presidente dell’associazione culturale “La Ginestra”, ad aprire il corso con una conferenza che intende stabilire quale rapporto intercorra tra le categorie morali dell’egoismo e dell’abnegazione, e tra quest’ultima e la solidarietà.

Seguiranno le lezioni del medievista Fabrizio Amerini, sulla Fraternità cristiana (29 febbraio), della sociologa Chiara Marchetti sui problemi dell’immigrazione (Accogliere i rifugiati, 7 marzo), di Marco Ingrosso, sociologo della salute, su Fraternità e cura (14 marzo), di Franco Riva, filosofo dell’Università Cattolica, su Solidarietà e responsabilità (21 marzo), di Franco Crespi, professore emerito di Sociologia a Perugia, su Solidarietà tra particolarismo e universalismo (4 aprile), di Alessandra Persichetti, che insegna a Siena antropologia dei paesi arabi, su La fratellanza islamica (11 aprile), e di Donatella Gorreta, filosofa della nostra sede, coadiuvata dal primatologo Angelo Tartabini, su Noi e gli altri animali (18 aprile).

In tutti gli incontri i relatori saranno affiancati da moderatori che non si limiteranno a introdurre l’oratore di turno, ma presenteranno propri originali punti di vista, anche per animare il dibattito con il pubblico. Si tratta di studiosi giovani e meno giovani, che hanno per lo più compiuto studi dottorali di filosofia o insegnano la materia nei licei.

Prima di ogni lezione sarà distribuita, all’ingresso del cinema Astra, una scheda didattica, con un testo classico a cui la lezione si ispira. Questi materiali, insieme ad indicazioni per approfondimenti bibliografici, si troveranno depositati sul blog pensarelavita.wordpress.com.

In occasione delle lezioni sarà presentato e reso disponibile il volume che raccoglie le lezioni del corso precedente “Ragione e passione”, edito da Diabasis.

INFO – Associazione La Ginestra 320.6039780
blog: pensarelavita.wordpress.it
Assessorato alla Cultura 0521.218.352

Cos’è l’Associazione La Ginestra
L’Associazione La Ginestra è sorta a Parma nel 1997, opera a Parma dal 1997 nel campo della ricerca, dell’editoria e della formazione. Pubblica il quadrimestrale di filosofia e teoria sociale La società degli individui, la rivista on line Quaderni della ginestra, e, con le edizioni Diabasis, due collane: una, che ha lo stesso nome dell’associazione, di classici dell’individualismo solidale, ha già al suo attivo 11 volumi; mentre la seconda, più recente, pubblica le raccolte di lezioni di questi corsi Pensare la vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...