18 settembre: MAPping the GAP – Percorsi di genere e questione femminile in accademia

Comunicato stampa associazione Vita Activa.

L’associazione di promozione sociale “Vita Activa”, da sempre impegnata nella divulgazione di eventi a carattere filosofico, organizza un workshop online totalmente dedicato alla condizione femminile nel mondo dell’università e della ricerca, dal titolo “MAPping the GAP. Percorsi di genere e questione femminile in accademia”.

Il Webinar, patrocinato dall’ufficio alle Pari Opportunità del Comune di Parma, con il supporto delle associazioni il Taccuino di Darwin, La Ginestra e UAAR Parma, si terrà nella giornata di venerdì 18 settembre dalle ore 10 alle ore 18:30, sulla  piattaforma Zoom. (Link per partecipare qui)

L’incontro vuole indagare la situazione scoraggiante rispetto alla presenza professionale femminile in università, sia in ambito scientifico che umanistico,  che si contrappone all’ampia percentuale di certificazioni ottenute e risultati positivi raggiunti da studentesse e ricercatrici, come rivelato da recenti statistiche. Diverse studiose italiane dialogheranno con  student*, ricercator* e docent* del dipartimento DUSIC, accomunati dalla volontà di riflettere sul ruolo della donna nella storia della filosofia e nella filosofia contemporanea, nonché sulla presenza femminile all’interno dell’accademia, con particolare riguardo alla disparità di genere che ancora troppo frequentemente colpisce le donne.

La giornata di Studi si dipanerà in una prima sessione al mattino nella quale saranno presenti: Fiorenza Toccafondi (Università di Parma), Sandra Plastina (Università della Calabria) e Vera Tripodi (Politecnico di Torino). Una seconda sessione pomeridiana ospiterà invece: Carla Bagnoli (Università Unimore), Sveva Avveduto (CNR di Roma) e Ilenia Picardi (Università di Napoli “Federico II”), con un’introduzione di Nicoletta Paci (Assessora alle pari Opportunità del Comune di Parma). In conclusione è previsto un caffè virtuale, occasione per coinvolgere il pubblico e le relatrici in una discussione più informale.

L’evento rientra in un progetto più ampio (Minorities And Philosophy Parma) di valorizzazione e inclusione dei gruppi sottorappresentati in accademia, con particolare attenzione a temi come lavoro e ricerca al femminile, integrazione multietnica, disabilità e diritti LGBTQ+.

Nella speranza che questo evento possa essere momento di confronto, informazione, ma ancor più di creazione di legami tra student*, ricercat* e studios* interessat* a conoscere e superare il gender gap presente nel mondo universitario, l’associazione Vita Activa vi invita a partecipare numerosi e a condividere il comunicato di cui sopra.

Di seguito il programma della giornata:

MATTINA – “Donne in Filosofia”

10.00 Introduzione Giulia di Rienzo dialoga con Fiorenza Toccafondi (Università di Parma)

10.30 Sandra Plastina (Università della Calabria) “Le donne e il canone della filosofia”

11.30 Vera Tripodi (Università di Torino) “Perché le donne sono poco presenti oggi nei dipartimenti di filosofia?”

POMERIGGIO – “Donne in Accademia”

15.30 Introduce Nicoletta Paci (Assessora alle Pari Opportunità – Comune di Parma)

Teresa Roversi dialoga con Carla Bagnoli (Università di Modena e Reggio Emilia)

16.00 Sveva Avveduto (CNR Roma) “Donne e scienza tra realtà e pregiudizi”

17.00 Ilenia Picardi (Università di Napoli Federico II) “Programmi di mentoring per l’equità di genere nell’accademia: percorsi di riflessività nei labirinti di cristallo della scienza”

18.00 Caffè conclusivo

Per tutte le informazioni consultate la locandina dell’evento MAPPING the GAP. Percorsi di genere e questione femminile in accademia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...